Mercoledì 13 Dicembre 2017

*

" P E L U C H E "

*

Peluche a decine

si organizzavano

dal " Veterinario ":

si visitavano

e si curavano...

non c'era mai fine.

E tutto al salone:

i vari malori,

e cose peggiori.

Due miei nipoti

ed una amichetta;

a turno il "dottore",

si stava le ore.

Poi, quella bambina

cambiò tutto, invece:

in una stanza vicina

il " medico "  fece.

Portai un cagnolino

(la zampetta storta),

in quell'infermeria.

" E' stato alle scale...

gli fa molto male...";

" Si...chiudi la porta".

*

2

*

Me ne sono andato:

non giocammo più;

non volli venisse..

rimase laggiù;

mia figlia ho avvisato.

Sembrò l' Actor Studio:

" Fa così..." propone

la recitazione.

In collegio gli anni

a veder picchiare,

e sentire le...scosse

di quelle percosse.

E' sacro il bambino:

qui l'ho dimostrato;

vent'anni ( perfino )

con loro ho giocato.

Il dopopranzo e via:

si andava al campetto

e sempre due squadre.

C'era chi veniva

fino a che imbruniva:

sempre con rispetto!

*

giovedì, 16 giugno 2016

*

*********************